Archivio | novembre 2011

Cake toppers

Gli sposini che si mettono in cima alla torta nuziale (detti Cake Toppers) sono spesso banali. A parte rari casi sono sempre molto simili ed ormai superati. Lo sposo in completo, la sposa col suo bel bouquet, uno a fianco all’altra e rigidi come statuine. Ok, SONO statuine, ma a mio parere la creatività dovrebbe essere introdotta anche in questo ambito.

A questo proposito mi sono imbattutta nel sito internet di Mary, una signora che abita all’Aquila e che realizza Cake Toppers molto originali. Bisogna inviarle la foto degli sposi e degli abiti che indosseranno in giorno del matrimonio, e lei utilizzando la pasta sintetica realizza due sposini “ad hoc”.

Foto by marymade.it

Oltre ad essere del tutto somiglianti alle foto, gli sposini di pasta sintetica sono veramente dolci e romantici.

Mary inoltre realizza anche animali, streghette, bomboniere e altro. Per maggiori informazioni la potete contattare sul suo sito: www.marymade.it
Non sono bellissimi?

Abiti da sposa da fiaba Disney

Chi di noi da bambina non ha sognato l’abito da sposa di Cenerentola? Oppure di Jasmine, Aurora, Biancaneve… Non ci crederete ma ora è possibile indossare quegli abiti. La stilista Kristie Kelly ha realizzato per la Walt Disney Company una collezione ispirata alle più note principesse delle fiabe. I modelli realizzati sono 34, ed hanno un costo che varia dai 1000 ai 3000 dollari, non un prezzo alla portata di tutti, ma intanto possiamo sognare con qualche foto.

Per maggiori informazioni visitare il sito www.disneybridal.com

abito da sposa ariel

Ariel

 Questo è l’abito di Ariel, e non poteva che essere un modello a sirena. Ogni vestito infatti è stato realizzato per esprimere le caratteristiche principali della principessa di riferimento. In questo caso abbiamo un abito molto semplice ed elegante, come la nostra amata Sirenetta.

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Belle

 
 L’abito di Belle è sicuramente più elaborato. La gonna infatti è decorata con piccole galle e rose di seta. Anche se questo modello non è vaporoso come quello della fiaba, non possiamo che restare a bocca aperta di fronte a tanta eleganza.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
abito sposa biancaneve

Biancaneve

 
 Elegantissimo è anche il modello dedicato a Biancaneve. Lo scollo a V e la decorazione sotto al seno rendono quest’abito adatto ad un matrimonio sofisticato e di classe. 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Abito da sposa cenerentola

Cenerentola

 L’abito di Cenerentola non poteva che essere romantico.E’ stato realizzato in tulle di seta ed è impreziosito da ricami e cristalli. Chi di noi non vorrebbe andare all’altare indossando un tale splendore? 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Abito da sposa Jasmine

Jasmine

 
 Il modello dedicato a Jasmine, la sposa di Aladino, rispecchia al meglio la sua personalità. Leggero e dalle linee semplici, è perfetto per sorvolare la città sopra il magico tappento volante.               
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
                                                                                                                                                              

Attenzione al riso!!!

Cosa c’è di più bello di lanciare il riso agli sposi all’uscita dalla chiesa?

Ma attenzione ragazzi, il riso macchia! soprattutto gli abiti scuri, quindi lo sposo è spacciato! Questo piccolo “effetto collaterale” è dovuto all’amido, quindi si può rimediare con varie soluzioni:

1. nei negozi di alimentari si può acquistare il riso senza amido

2. nel caso in cui non si trovasse il sopracitato si può utilizzare il riso integrale, che ha una quantità di amido inferiore, quindi macchia meno

3. si può utilizzare un po’ di riso normale mischiato a dei petali di rosa (moooolto chic)

4. per evitare ogni rischio potete utilizzare dei semplici coriandoli bianchi

Attenzione quindi, non vogliamo certo che lo sposo arrivi al ricevimento bianco come la sposa! 🙂

Chi consegna il bouquet alla sposa?

Il bon ton è molto chiaro: del bouquet se ne occupa la madre dello sposo. E’ lei che va a ritirarlo dal fioriaio e lo consegna la mattina delle nozze alla sposa.

Ma non in tutte le regioni d’Italia è così.

Proprio ieri ho scoperto che delle mie conoscenti a Bologna e a Verona si comportano diversamente. Secondo la loro tradizione è lo sposo che si occupa del bouquet consegnandolo alla futura moglie. Diversamente dalle regole del bon ton sono abituate ad aspettare  la sposa fuori dalla chiesa. Al momento del suo arrivo la sposa riceve il bouquet dallo sposo, successivamente tutti gli invitati si accomodano in chiesa seguiti dagli sposi.

Secondo questa tradizione “porta male” se non è lo sposo a donare il bouquet alla sposa.

E voi? Che tradizioni avete?

Franci.

Ciao a tutti!

Ciao a tutti,

questo blog vuole affrontare tutti i temi che riguardano il matrimonio, dalla proposta alla scelta della location, dal catering alle decorazioni floreali, dalle fedi all’abito da sposa, fino ad arrivare al magico sì! Il tutto contornato da pratici consigli per rendere più speciale il grande giorno.

Buona lettura! 🙂