Archivio | dicembre 2011

Buon anno!

Foto by: blog.studenti.it

Ciao a tutti!

Colgo l’occasione per fare a tutti voi gli auguri di felice anno nuovo!

Festeggiate e divertitevi stasera, e speriamo che il prossimo anno ci riservi cose meravigliose.

Ci rivediamo nel 2012!!!!!!!!!!!

Le sculture di ghiaccio

Foto by: tuttoghiaccio.com

Vista la temperatura polare di questi giorni non riesco a non pensare a come realizzare un matrimonio invernale. E stamattina mi è venuta un’idea! E’ il periodo perfetto per utilizzare le sculture di ghiaccio!

Ne esistono di tutte le forme e dimensioni possibili, e possono rendere l’atmosfera davvero magica. Se il ricevimento è al chiuso vi consiglio di non esagerare con le dimensioni, se invece nella location ci sono anche luoghi aperti potete sbizzarrirvi.

Unica accortezza: attenti alla temperatura, non vorrete certo che la vostra scultura inizi a scioglersi e metà serata…

Inoltre potete aumentare l’effetto scenico tramite luci colorate, che faranno sembrare il ghiaccio cristallo. 

Immaginate il viale che vi porta al ricevimento…le luci illuminano gli alberi e le sculture trasparenti…quale atmosfera migliore?

Bouquet natalizio

Foto by: iovagamondo.com

Come sono andate le feste? Le mie sono state bellissime, e guardando come la mia mamma aveva addobbato tutta la casa mi è venuta l’ispirazione per quanto riguarda il bouquet di una sposa invernale.

Ovviamente uno dei colori migliori resta il bianco, che si abbina perfettamente al vestito, ma anche alla neve, nel caso in cui ci sia.

Se volete portare l’atmosfera di Natale con voi sull’altare potete optare per l’Agrifoglio (attente alle spine), per le Rose di Natale, e per le bacche. Ma anche per la frutta! Le mele possono dare un bellissimo effetto se riuscite ad integrarle bene con altri elementi.

Per rendere il tutto armonico cercate di usare elementi naturali che si integrino al meglio con la natura che vi circonda.

I rami possono essere una base perfetta per le foglie verdi. E personalmente mi piace molto l’idea di utilizzare bacche e stecche di cannella. Immaginate che profumo?!

Sposarsi in inverno può dare la possibilità di avere un bouquet più originale rispetto ai classici bouquet di rose, quindi spazio alla fantasia!

Buon Natale a tutti!

Foto by: vitadamamma.com

Ciao a tutti!

Oggi non scrivo di matrimoni, ma voglio augurare a tutti voi di passare un felicissimo Natale!

Spero che passiate delle splendide giornate in compagnia dei vostri cari e riceviate ciò che avete desiderato.

Ma adesso tocca a me chiedervi un piccolo regalo…so che mi leggete, vi vedo 🙂 Quindi per questi due giorni vi chiedo solo di commentare questo articolo con i vostri auguri di Natale. Se lo farete mi renderete davvero felice!

Un bacione a tutti, e ancora tanti e tanti auguri!

Le lanterne volanti

Foto by: Emporio del Giocoliere & Emporio dei Giochi

Le lanterne cinesi volanti stanno diventando un must dei matrimoni.

Originariamente venivano usate per scopi bellici, principalmente come palloni di segnalazione.

Ora invece il loro utilizzo primario è quello di rendere più magico il giorno delle nozze. Sono realizzate in carta di riso (resa ignifuga) e bambù, e una volta accese sono in grado di volare per una ventina di minuti.

In commercio ne esistono di diverse forme e dimensioni, e con prezzi variabili ed accessibili veramente a tutti.

Cosa ne dite quindi di terminare il vostro ricevimento con lo spettacolo delle lanterne volanti? Potete attaccarci o scriverci un messaggio d’amore, accenderle, e guardarle mentre prensono il volo nel cielo stellato.Vi posso assicurare che l’effetto “wow” è garantito!

Le scarpe da sposa invernali

Brrrr che freddo in questo periodo! Pensate se il giorno delle nozze il termometro segnasse 2 gradi…non potreste di certo presentarvi in chiesa con dei sandali! Vediamo allora qualche consiglio sulle calzature da utilizzare per un matrimonio sotto zero.

Il bon ton vuole che le calze siano sottilissime, ma ovviamente non vogliamo rischiare il congelamento degli arti inferiori, quindi potete optare per dei collant 30 o massimo 40 denari, l’importante è che non siano coprenti.

Aboliti ovviamente i sandali! Potete scegliere tra un bel paio di decoltè bianche, possibilmente dello stesso tessuto dell’abito, oppure, se siete un po’ eccentriche e molto freddolose, per degli stivaletti fino alla caviglia, magari foderati internamente con dela pelliccia.

Ricordate solo che le scarpe devono abbinarsi bene al vestito, quindi no, non potete presentarvi in moon boots, anche se fuori c’è la neve! 🙂

 

 

Foto: pourfemme.it

Il Blessing

Il blessing è un rito molto in voga in America ed in Inghilterra.  Ma cos’è?

Molto semplicemente consiste nel rinnovare le proprie promesse in un luogo scelto dagli sposi. Può essere celebrato in spiaggia, in una villa, in un giardino, o anche a casa vostra, ed il bello è che non c’è bisogno nè di un prete nè di un sindaco. Siete voi a decidere chi officerà la celebrazione.

Ovviamente il blessing non ha alcun valore dal punto di vista religioso e civile, ma non pensiate che allora non valga la pena effettuarlo.

Magari il vostro sogno è sempre stato quello di sposarvi nel giardino di casa, ma purtroppo legalmente non è possibile farlo. Perfetto, potete sposarvi in comune e poi realizzare il vostro blessing nel luogo che avete sempre desiderato. Non solo, ma potrebbe essere un vostro parente o un caro amico a dirigere la cerimonia. Cosa c’è di più romantico?