L’ingresso della sposa

Foto by: Vincenzo Clemente

E’ arrivato il grande giorno, è tutto pronto, e voi siete davanti alla chiesa in attesa di entrare…e ora? Da che parte stare? Come tenere il bouquet? A che velocità procedere? L’ingresso è molto importante e bisogna evitare di commettere qualche errore fondamentale.

Per prima cosa la sposa deve stare a sinistra del padre, dandogli il braccio destro. Camminare insieme ad un’altra persona non è una cosa automatica, soprattutto in una situazione di particolare emozione, quindi è bene fare qualche prova per i corridoi di casa nei giorni precedenti. In questo modo potrete anche valutare le scarpe che avete scelto, abituandovi a camminare da un’altezza a cui di solito non arrivate. 🙂

Una volta entrata in chiesa la sposa non deve guardare nessuno. E’ assolutamente vietato salutare parenti e amici o fare facce buffe, rovinereste la magia del momento. Lo sguardo deve essere fiero e diretto all’altare. Il momento dei saluti e degli abbracci è al termine della cerimonia, dopo il lancio del riso. Solo allora potrete sbizzarrirvi in gesti d’affetto verso i vostri invitati.

Il bouquet si tiene con la mano sinistra, all’altezza dell’ombelico. State attente a non tenerlo troppo alto, altrimenti vi taglierà la figura e potrebbe nascondere i decori del vestito. Dopo tutta la fatica fatta a scegliere l’abito, vogliamo che si veda bene! Quando sarete arrivate al vostro posto dovrete appoggiare il bouquet al vostro fianco e, se li avete, dovete togliere i guanti dito per dito e appoggiare anche loro accanto a voi.

Una volta sedute bisogna ovviamente essere composte e dritte con la schiena. Cercate di non incrociare le gambe e di tenere le braccia conserte. Se il vostro vestito è particolarmente ampio probabilmente avrete bisogno di sistemarlo. Nessun problema: ma evitate di prendere la gonna con due mani, è considerato poco elegante.

Un altro piccolo dettaglio riguarda l’arrivo alla chiesa, l’auto non va parcheggiata proprio davanti a quest’ultima, perchè gli invitati devono poter vedere la sposa solo quando compare sulla soglia, non quando scende dalla macchina.

Le regole da seguire sono tante e in un giorno tanto emozionante è difficile ricordarsi tutto, il mio consiglio è quindi quello di fare tante prove a casa, in modo che i gesti diventino normali e non forzati. E’ logico che bisogna essere eleganti, ma con tutti questi dogmi rischiamo di sembrare dei robot che compiono gesti innaturali. State tranquille quindi, fate un bel respiro, ed entrate in chiesa serene!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...