La lista nozze

Foto by: acripegasus.it

E’ arrivato il momento di stilare la lista di tutto ciò che desiderate come regalo per le nozze, e non vedevate l’ora che arrivasse questo momento! Ma state attente, la lista nozze non va sottovalutata, richiede molto tempo e un’attenzione costante.

Per prima cosa la lista nozze deve essere pronta non appena sono stati spediti gli inviti e le partecipazioni, e va controllata ogni settimana, così da poter apportare modifiche.

Un altro dettaglio da considerare è il costo di ciò che inserirete nella lista nozze. Se qualche pezzo che si desidera ricevere è molto costoso è possibile frazionare il prezzo in quote più piccole, in modo da non mettere in difficoltà gli invitati e permettondo loro di unire le forze per soddisfarvi.

Per quanto riguarda la tempistica è meglio farsi recapitare i regali a casa in un’unica volta, qualche giorno prima della cerimonia o al ritorno dalla luna di miele, in questo modo eviterete di non sapere come portare a casa i doni il giorno del matrimonio.

Una volta la lista nozze era cartacea, ma ormai va sempre per la maggiore la lista on line. Scegliendo questa alternativa evitere agli ospiti di correre tra un negozio e l’altro, ma con un semplice click potranno constatare cosa è già stato acquistato e comprarvi il vostro regalo senza alzarsi dal divano. Ovviamente la vostra adorata nonnina potrebbe avere qualche difficoltà ad utilizzare questo metodo, è consigliabile quindi fare la doppia lista, sia cartacea che on line.

Passiamo ora al problema maggiore: cosa inserire nella lista nozze?

Se arrivate all’altare dopo una convivenza è ovvio che la lista nozze non sarà quella classica, ma potrà essere un po’ più originale. In questo caso si può fare una lista tematica: per esempio la lista tecnologica (stereo, impianto home theatre, computer), o quella sportiva (sci, scarponi, attrezzatura da sub).

Se volete contenere i costi del vostro matrimonio c’è la classica busta, che può servire per far rientrare un po’ di liquidi, o le quote per il viaggio di nozze. Al posto di queste soluzioni un po’ fredde ore è possibile regalare agli sposi il biglietto aereo o delle escursioni nel luogo designato. In questo modo in ogni tappa del proprio viaggio si può ricordare chi ce lo ha donato.

Se infine vi sposate ed andate a vivere insieme per la prima volta la lista nozze classica è quella che fa per voi: un serivizio formale (per 12 persone) ed uno informale (per 6, 8, o 12 persone), e poi ovviamente c’è l’argenteria.

Ad ognuna la sua lista nozze, e buon divertimento! 🙂

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...