L’abito a sottoveste

Foto by: donnamoderna.com

L’abito a sottoveste è un modello molto sensuale, caratterizzato spesso da scolli vertiginosi, a volte anche sulla schiena. Per questo motivo mi sento di sconsigliarlo se si celebra un matrimonio religioso, ma lo ritengo perfetto per un matrimonio civile o un blessing, magari all’aperto, per il pomeriggio o la sera.

Dal punto di vista dei materiali è realizzato con tessuti impalpabili, leggeri, e volatili.

Anche in questo caso la scelta di questo modello va fatta in base al proprio fisico: sicuramente è perfetto per le spose molto alte e magre, o per quelle con un fisico a clessidra ma con un seno non troppo importante. Contro ogni pronostico l’abito a sottoveste è adatto anche alle spose basse, purchè siano molto magre e filiformi, ovviamente con un bel paio di tacchi ai piedi.

Se si sceglie questo modello è importante esercitarsi col portamento. Il fatto che sia un abito molto leggero e scollato rende infatti più evidente qualsiasi difetto nella camminata o nella postura. Sfruttate quindi il corridoio di casa per provare l’ingresso in chiesa, e le sedie della sala da pranzo per provare i gesti e la postura di quando sarete sedute.

Se il giorno delle nozze volete essere sexy e glamour questo è il modello che fa per voi!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...