La sposa bambina ottiene l’annullamento delle nozze

Foto by: thesun.co.uk

Foto by: thesun.co.uk

In India i matrimoni combinati sono un’ usanza ancora molto popolare e diffusa. La società è divisa in caste, ed è fondamentale che i due futuri sposi appartangano alla stessa casta. Esiste un intermediario incaricato di individuare le coppie da far sposare e di mostrare al ragazzo ed alla ragazza le foto del futuro coniuge. A questo punto si organizza un incontro tra le rispettive famiglie, la famiglia del fidanzato si reca a casa della donna e si siede a tavola coi parenti stretti di lei, che entra per ultima coi suoi abiti più eleganti ed offre da bere ai presenti.

Ma per la prima volta nella storia dell’India Laxmi Sargara, una ragazza di 18 anni promessa in sposa quando aveva 12 mesi, è riuscita a far annullare il matrimonio combinato. Qualche settimana fa i genitori della ragazza l’avevano informata del fatto che si sarebbe dovuta trasferire a casa del futuro sposo, il giovane Rakesh. Laxmi Sargara ha espresso ai suoi genitori il suo disappunto e la sua contrarietà all’evento, ma non è stata ascolta. Così ha deciso di chiedere aiuto all’esterno, precisamente all’assistente sociale Kriti Bharti, che si è rivolto a Rakesh per convincerlo a rinunciare alle nozze. Dopo molti tentativi l’assistente sociale è riuscito a fare in modo che il futuro sposo si desse per vinto e rinunciasse al matrimonio.

Per la prima volta una ragazza indiana riesce ad evitare di sposare un ragazzo che non ama, speriamo che questo sia solo l’inizio di un processo di rinnovamento a mio parere necessario. E voi? Cosa ne pensate?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...