L’acconciatura della sposa

Foto by: dietaebenessere.net

Foto by: dietaebenessere.net

Dopo aver scelto l’abito e gli accessori, si pone il fatidico dubbio: e i capelli? Le acconciature possibili sono davvero molte, ma è bene fare una scelta che si basi anche sulle caratteristiche del proprio viso oltre che sul gusto personale.

Un’acconciatura raccolta ferma i capelli con fermagli decorati e perline. E’ una soluzione molto elegante, ottima per chi ha i capelli lunghi o mossi ed il viso delicato senza imperfezioni. Al contrario è da evitare se si ha un naso importante, questa pettinatura infatti valorizza il viso, che deve risultare il più possibile armonioso.

Il semiraccolto è caratterizzato da una mezzacoda che lascia scoperta fronte ed orecchie, mentre le ciocche più lunghe cadono libere sulla schiena. Questa pettinatura è perfetta se il colore dei capelli non è uniforme, in questo modo si formeranno dei giochi di luce e si avrà una sensazione di movimento. E’ da evitare sui visi tondeggianti o molto allungati.

Se si è particolarmente giovani è possibile lasciare la chioma sciolta, raccogliendola solo da un lato con un fiore o un fermaglio. Questa soluzione è ideale per chi ha gli occhi grandi ed i lineamenti decisi ma non squadrati.

Queste sono le acconciature più usate dalle spose, ma volendo ci sono anche altre possibilità.

Per chi ha la pelle molto chiara ed i lineamenti delicati è possibile realizzare una pettinatura anni ’30, caratterizzata da onde scolpite sui capelli.

Se invece si ha un viso rotondo e regolare si può scegliere un’acconciatura anni ’80, caratterizzata da una cotonatura di tutta la chioma. Questa pettinatura sta tornando di gran moda tra le spose di tutte le età.

Questi consigli ovviamente valgono anche per le invitate, le damigelle e le testimoni. E voi quale acconciatura preferite?

 

Annunci

3 thoughts on “L’acconciatura della sposa

  1. Purtroppo l’acconciatura è un gran problema se i capelli sono fini e non si ha una folta chioma! Cosa mi consigli? Ciao Francesca e grazie. Margherita

    • Eh in quel caso è sicuramente opportuno mettersi nelle mani di un bravo parrucchiere che sappia come riempire i vuoti! 🙂 E poi qualche accessorio in testa aiuta sicuramente!

  2. C erto se si ha un naso grande e aquilino forse è da evitare, ma se il naso è importante, e gli occhi sono belli, grandi ed espressivi, e il parrucchiere lavora bene sui volumi, ti assicuro che è un ‘acconciatura da provare. Splendida, romantica, aggraziata!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...